Fans di una pagina aziendale su FacebookAvete attivato la vostra pagina aziendale su Facebook seguendo tutte le buone regole del caso, avete inserito le vostre foto, i collegamenti e le descrizioni. Con le vostre forze o con una campagna di Facebook Ads siete anche riusciti ad accumulare un buon numero di fan, ma nonostante questo, i post che pubblicate non vengono visualizzati neanche da un terzo dei “mi piace” che avete conquistato, come è possibile? La risposta a questa domanda è l’Edgerank di Facebook, ovvero un algoritmo che decide quali post vengono mostrati sulla bacheca di ogni persona (e quindi di ogni vostro singolo fan).

Ogni persona su Facebook può avere un massimo di 5.000 amici, immaginate come sarebbe la bacheca se tutti gli aggiornamenti comparissero nel momento esatto in cui vengono pubblicati: vedremmo scorrere una serie di post senza avere il tempo di leggerne alcuno! Ecco perché Facebook ha creato un algoritmo per mostrare ad ogni persona solo una parte di questi aggiornamenti, quelli che ritiene possano interessagli di più. Secondo questo interessante post pubblicato su Smartinsight sono tre i fattori che influenzano questo algoritmo:

  • L’affinità: più spesso andiamo a visitare il profilo di qualcuno o la pagina di qualche prodotto che ci piace, più facilmente i suoi aggiornamenti saranno mostrati nella nostra bacheca. In pratica questo fattore misura il livello di interazione con le persone all’interno del nostro network.
  • Il peso: più il contenuto di un post è affine alle nostre preferenze più sarà facile vederlo comparire nella nostra bacheca. È il valore attribuito da Facebook a ogni post in base alle preferenze espresse da ciascuna persona.
  • La “freschezza”: Facebook mostra sulla nostra bacheca gli aggiornamenti più recenti. È il cosiddetto “tempo di decadenza”, dopo un certo periodo di tempo dalla pubblicazione, Facebook considera un post “vecchio” per essere mostrato come news.

Tutto questo dovrebbe convincervi che se volete essere visibili sulla bacheca dei vostri fan dovete prestare la massima attenzione all’Edgerank di Facebook. Come?

  • Per migliorare l’affinità il consiglio è quello di stimolare l’interazione con i vostri fan: più commentano, condividono e cliccano sui vostri post più sarà alta la probabilità di comparire nelle loro bacheche. Conoscere i vostri fan e sapere a cosa sono interessati sarà di grande aiuto quando vorrete stimolarli con domande, contest o promozioni.
  • Per creare post che abbiano un certo peso, imparate a utilizzare le immagini. È un modo semplice e facile per ottenere like e commenti, specialmente se la foto è particolare o divertente. Anche i video creativi sono un buon modo per generare interesse. Ma ricordatevi che, per acquistare valore, tutti i contenuti che pubblicate nella vostra pagina aziendale su Facebook devono essere in linea con gli interessi del vostro pubblico di riferimento.
  • Nell’ottica dell’Edgerank, il tempismo diventa essenziale. Se il vostro pubblico di riferimento sono i giovani in età scolastica e continuate a pubblicare i vostri post la mattina alle 10.00 è evidente che nessuno dei vostri fan li visualizzerà. È importante conoscere le abitudini del vostro pubblico e sapere qual è il momento in cui è più facile trovarlo connesso, quindi scegliere il timing più efficace. Altra regola: non sovraffollate. Due, tre post alla settimana sono più che sufficienti per rimanere in contatto con il vostro pubblico senza che si senta assediato e decida di nascondervi definitivamente dalle sue news.